Associazione Araldi Madonna Addolorata


Vai ai contenuti

Inaugurazione sede Pericle Scriboni

Eventi

A seguito della riunione del Consiglio Direttivo Ŕ stata deliberata l'inaugurazione della Sede Sociale di via Guglielmo Oberdan, intitolata al comm. Pericle Scriboni, Presidente degli Araldi per molti anni, figura emblematica dell'Associazione, per aver dedicato oltre cinquanta anni della sua esistenza alla venerazione della Madonna Addolorata, tanto cara al sentimento popolare tuscanese.

La manifestazione si Ŕ tenuta Domenica 9 settembre 2001 preceduta da una celebrazione eucaristica officiata da Don Alessandro Panzeri, titolare della parrocchia dei SS. Marco e Giovanni, alla presenza degli Araldi, delle autoritÓ civili e militari e di numerosissimi fedeli.
La cerimonia religiosa Ŕ stata l'occasione per una profonda riflessione sul forte valore religioso del culto per la Vergine Addolorata e sul percorso compiuto dall'Associazione degli Araldi in questi ultimi anni .
Nella sua omelia Don Alessandro ha ricordato la figura ed il ruolo della Vergine Maria all'interno del piano salvifico di Dio ed il conseguente valore che assume localmente, alla luce di ci˛, il mantenere in vita ed accrescere il culto religioso e la tradizione dell'adorazione per l'Addolorata.
Un culto ed una tradizione che, come sottolineato da Don Alessandro, sono oggi radicati e consolidati grazie all'impegno profuso in passato da i due parroci che l'hanno preceduto: Don Domenico Brizi e Don Dario Nardi.
Fondamentale e decisivo Ŕ anche, per Don Alessandro, il ruolo degli Araldi che, costituiti dai cinque anni come associazione riconosciuta dalla Diocesi, con il loro costante impegno non assicurano solamente il trasporto della macchina, ma testimoniano agli occhi della comunitÓ dei fedeli una profonda ed autentica fede religiosa che li rende i veri e propri custodi del culto della Vergine Addolorata.
A conclusione della Celebrazione Eucaristica, la signora Anna Scriboni ha scoperto la targa dedicata al padre, e successivamente si Ŕ passati all'inaugurazione dei locali.
La manifestazione si Ŕ conclusa con un pranzo, offerto dall'Associazione, presso il Ristorante Hotel Tuscania.





Torna ai contenuti | Torna al menu