Associazione Araldi Madonna Addolorata


Vai ai contenuti

8 novembre 1922

Incoronazione 1923 > Tappe incoronazione

8 novembre 1922

Modificato l’inizio del manifesto dallo stesso sig. Conte Pocci e abbreviato (questo secondo ritocco) un tantino dal Primicerio Copponi, il manifesto fu definitivamente composto e affidato alla locale Tipografia Tuscanese dei sigg. Rezzemini e Pompei, che promisero sarebbe stato pronto sabato prossimo.
E per il sabato furono pronti, e l’attacchino, senza aspettare, come s’era detto la domenica precedente, li attaccò tutti e trenta in tutti i punti della città la mattina del sabato.
Direi subito che nell’ordinare i nomi alfabeticamente mi sfuggì quello dell’ill.mo e sti.mo cav. Sartori, il che dette luogo a qualche commento; ma, appena avvertito, corsi in tipografia e in un batter d’occhio l’errore fu riparato, come può vedersi nel manifesto, agli occhi del pubblico e anche presso il cavaliere, cui mi recai a fare le mie doverose scuse ottenendone piena assoluzione.
Il manifesto fece molta buona impressione, essendo la dimostrazione che finalmente si sarebbe adempito un desidero da tanto tempo accarezzato e, cosa non comune e degna di una certa attenzione, moltissime copie, specie quelle del centro, rimasero incolumi per più di una settimana; segno che si aveva piacere di conservarli intatti e che si approvava il contenuto.
Esso diceva così:
   
Comitato per le feste dell’incoronazione di Maria SS. Addolorata.
 
Cittadini di Tuscania,
non si è certamente cancellato dal vostro cuore il ricordo della indimenticabile dimostrazione di fede con cui, or sono due anni, al termine delle sante missioni, accompagnaste trionfalmente per le vie della nostra città l’immagine di Maria Addolorata.
Quel giorno la Vergine, benedetta e benedicente, trionfava e il vostro amato vescovo, profondamente commosso dinanzi allo spettacolo grandioso della vostra fede, pronunziava un commovente discorso, durante il quale, rievocando il desiderio da voi più volte espresso, lanciava al pubblico plaudente la proposta di incoronare solennemente l’Immagine della nostra cara Addolorata.
Cittadini di Tuscania,
è giunta ormai l’ora di compiere il voto, è giunta l’ora di lasciare ai posteri un pegno visibile della tradizionale devozione del nostro popolo per Maria, di documentare le grazie innumerevoli che da Essa abbiamo ricevuto e che ci aspettiamo per l’avvenire.
A tale scopo è stato costituito dall’Autorità ecclesiastica un Comitato cittadino che avrà cura di tutto predisporre, perché nel settembre del 1923 possa aver luogo, con solenni festeggiamenti, l’incoronazione della nostra Madonna Addolorata.
Siamo certi che tutta la cittadinanza risponderà all’appello con slancio pari al merito di Colei che vogliamo onorare, pari nella fede di Tuscania, che non venne mai meno attraverso le vicende dei tempi.
Così con l’avvivarsi dell’affetto del popolo nostro verso Maria Addolorata, nuove grazie e nuove benedizioni Essa copiosamente spargerà su noi, sulle nostre famiglie su questa nostra città.  
Tuscania 12 novembre 1922
 
Il Comitato Presidente onorario S.E. Ill.ma e Rev.ma mons. Emidio Trenta, vescovo di Tuscania e Viterbo.
Presidente effettivo           sig. Luigi Brannetti.
Segretario                          rev. Don Domenico Brizi.

Membri:
                                                                             
Sig. Amici Andrea                        
Can. Arieti don Leonardo
Sig. Arieti Telemaco
Can. Carletti don Settimio
Sig. Cerasa cav. Giuseppe
Sig. Conticiani Emilio
Priore Cupelli don Giuseppe
Sig. Eusepi cav. Umberto
Sig. Falleroni Marcelliano
Parr. Farrocchi don Francesco
Sig. Fioretti Eugenio
Sig. Franceschini Giovanni
Sig. Fransesini Ersilio
Sig. Marcoaldi Nazzareno
Sig. Marini cav. Giovanni
Sig. Massera Valentino
Sig. Nardi Raffaele
Arc. Onori don Giuseppe
Sig. Porzi Alfredo
Sig. Perugini Silvio
Sig. Pierdomenico Vincenzo
Sig. Pieri Vincenzo
Sig. Pietrini Francesco
Conte Pocci comm. Enrico
Sig. Raimondi Pietro
Sig. Regni Guido
Sig. Ridolfi Idelberto
Sig. Rossetti Enrico
Sig. Salta Silvio
Sig. Salvatori Luigi
Sig. Santi Natale
Sig. Sartori cav. Francesco
Can. Sartori don Luigi
Sig. Sposetti Tessidio
Sig. Tarquini dott. Paolo
Sig. Testa Sergio
Sig. Vitali Giulio
Sig. Vitangeli Amedeo
Sig. Vitangeli Giuseppe                        
 
N.B. Allo scopo di facilitare l’accertamento (!) delle adesioni ad una sottoscrizione per una offerta mensile, ad ogni capo di famiglia verrà quanto prima consegnato un foglio con le opportune istruzioni che si raccomanda di leggere attentamente. Questo foglio, riempito che sia, verrà ritirato dai membri del Comitato ai quali esclusivamente spetterà l’ufficio della riscossione.
 
Subito dopo la pubblicazione del manifesto si attese alla preparazione dei moduli per le sottoscrizioni che fu deciso di fare in doppia pagina, una di esortazione, l’altra che serviva, divisa opportunamente mese per mese, di ricevuta.
La dicitura fu dettata dal Primicerio Copponi, le notificazioni da me e la pagina di sottoscrizione fu combinata da me e dal sig. Giulio Vitali.
 
 
(Prima pagina)
 
INCORONAZIONE DELL’IMMAGINE DI M. SS. ADDOLORATA
TUSCANIA - SETTEMBRE 1923
 
Ill.mo Signore,
Dal manifesto, recentemente lanciato al popolo di Tuscania, avrà conosciuto che si è costituito un Comitato cittadino allo scopo di predisporre quanto sarà necessario per l’incoronazione dell’Immagine di Maria SS. Addolorata, incoronazione che si effettuerà solennemente nel settembre del prossimo anno.
E’ comune desiderio che lo straordinario avvenimento, lungamente desiderato e atteso dall’intera cittadinanza, si svolga con la maggiore solennità possibile; è nei voti di tutti che sia degno della sublime dignità della Madre di Dio, degno della grandezza della nostra fede e della tenera devozione che Tuscania nutrì sempre per Lei.
Ogni cuore ben fatto non può rimanere indifferente di fronte a sì nobile e santa iniziativa e tutti, si spera, faranno a gara nel dare alla Madonna questo nuovo pegno d’amore che sarà sorgente di benedizioni per noi, per le nostre famiglie, per il popolo nostro e di gloria per la nostra città.
Nella piena fiducia che la S.V. non sia alieno dal cooperare con offerta generosa all’incoronazione della Madre comune, si prega di aderire sottoscrivendo il modulo annesso.
 
                                                                                                                           Ringraziamenti e ossequi
                                                                                                                                               Il Comitato
Tuscania 19 novembre 1922
 
 
Notificazione:
I nomi dei sottoscriventi, o di chi manderà offerte straordinarie, saranno registrati in una pergamena bellamente ornata che si terrà esposta nella chiesa di San Giovanni e poi verrà chiusa nell’urna ai piedi della Madonna a ricordo perenne della nostra devozione.
Ogni primo sabato del mese, cioè dal primo sabato del prossimo dicembre a quello di ottobre del 1923, nella chiesa di San Giovanni all’altare della Madonna verrà celebrata una santa messa per tutti quelli che aderiranno alla sottoscrizione o concorreranno con altre offerte.
 Torna a inizio pagina

 
INCORONAZIONE DI MARIA SS. ADD.
INCORONAZIONE DI MARIA SS. ADD.
 
 
 
 
 
 
 
 
IL SIGNOR ……………………………
IL SIGNOR ……………………………
 
 
 
 
 
 
HA PAGATO PER IL MESE DI
HA PAGATO PER IL MESE DI
SETTEMBRE 1923
APRILE 1923
 
 
 
 
 
 
LIRE…………………….
LIRE…………………….
 
 
 
 
 
 
INCORONAZIONE DI MARIA SS. ADD.
INCORONAZIONE DI MARIA SS. ADD.
 
 
 
 
 

 
 

 
IL SIGNOR ……………………………

IL SIGNOR ……………………………
 

 
 

 
 

 
HA PAGATO PER IL MESE DI

HA PAGATO PER IL MESE DI
AGOSTO 1923

NOVEMBRE E DICEMBRE 1922
 

 
 

 
 

 
LIRE…………………….

LIRE…………………….
 

 
 

 
DA PRESENTARSI E RITIRARSI OGNI MESE DAI MEMBRI ADDETTI DEL COMITATO, DOPO AVERNE CONSEGNATO AL SOTTOSCRIVENTE IL TALLONCINO DI RICEVUTA
 
 
Si prega di conservare il talloncino di ricevuta mensile che sarà rilasciato al versamento della quota sottoscritta.
 
 
(Terza pagina)
 
Incoronazione di M. SS. Addolorata
 
Il signor ___________________________ aderendo volentieri all’iniziativa del Comitato per le feste dell’Incoronazione di Maria SS.Addolorata sottoscrive per lire ________________ mensili.




Torna ai contenuti | Torna al menu